Insigne non infierisce su Ventura: "Ci ha insegnato tanto, va ringraziato"

Commenti()
Lorenzo Insigne, escluso nel playoff contro la Svezia e protagonista di Napoli-Milan, non infierisce sull'ex Ct: "Ventura ci ha insegnato tanto".

Il goal e la grande prestazione di Lorenzo Insigne in Napoli-Milan hanno ovviamente riaperto la ferita dei tifosi italiani che, davanti alla tv, si sono nuovamente chiesti il motivo della sua esclusione nel playoff contro la Svezia costato il Mondiale agli Azzurri.

Lo stesso Insigne, intervistato da 'Sky Sport' a fine partita, ha però preferito non calcare la mano su Ventura: " Speriamo che il prossimo Ct ci insegni tanto come ha fatto Ventura, anche se non siamo andati al Mondiale dobbiamo ringraziarlo perché ci ha messo impegno fino alla fine".

Quindi il giocatore del Napoli torna sulla sua esclusione in Nazionale: "Ci sta che non giochi, l'allenatore fa delle scelte, con quella maglia addosso si accettano tutte le scelte. In Italia ci sono tanti ragazzi forti tecnicamente".

Infine Insigne non nasconde tutta l'amarezza per la mancata qualificazione dell'Italia: " Il mondiale senza l'Italia non è possibile, però è successo . Dispiace che non ci siamo qualificati".

Ora insomma testa solo al Napoli: "Ce la stiamo mettendo tutta per rimanere il più a lungo possibile li davanti, la squadra da battere è la Juve che ha vinto sei scudetti di fila, cercheremo di metterli in difficoltà fino alla fine.

Sappiamo che questo può essere l'anno giusto, ci stiamo mettendo il 200%, se non basterà cercheremo di mettere qualcosina in più".

Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Genoa, Facundo Ferreyra al posto di Piatek
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Cristiano Ronaldo vuole Marcelo: pressing sul brasiliano
Prossimo articolo:
DIRETTA: Napoli-Lazio LIVE - dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta: formazioni ufficiali e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Chiudi