Infortunio grave per Castro? Fuori in lacrime, possibile lesione del collaterale

Commenti()
Getty Images
Durante Torino-Chievo il centrocampista gialloblù Castro ha subito una possibile lesione del collaterale: uscita in lacrime.

Maran teme gravi conseguenze dopo l'uscita in lacrime del 'Pata' Castro, uno dei giocatori più rappresentativi del suo Chievo. Il centrocampista argentino, infatti, ha dovuto lasciare il campo durante il primo tempo della gara contro il Torino.

Castro, che qualche minuto prima aveva sfiorato il goal colpendo il palo della porta difesa da Sirigu, ha subito una torsione del ginocchio che hanno costretto i gialloblù al cambio forzato: dentro Bastien alla mezzora, l'ex Catania fuori. Disperato.

L'articolo prosegue qui sotto

Abbracciato dal presidente Campedelli in panchina, Castro sembra aver capito si tratti di qualcosa di grave, ma fino ai controlli specialistici dei medici gialloblù non si può sapere: la speranza è che non si tratti del crociato, nonostante il timore sia visibilmente enorme.

Per l'argentino possibile lesione del legamento collaterale, infortunio già avuto ai tempi del Catania. In questo caso lo stop sarebbe di 1 o 2 mesi, ma saranno gli esami a dare maggiori delucidazioni in merito.

Al Chievo dal 2015, in questo triennio Castro è sempre stata arma in più al servizio di Maran, con una buona dose di goal fornita alla causa del club veneto. I tifosi, così come i fanta-allenatori, terranno il fiato sospeso in attesa di novità. Si spera, confortanti.

Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Pogba, altra stilettata a Mourinho: "Ora sappiamo dove andare"
Prossimo articolo:
Barcellona a rischio esclusione dalla Coppa del Re: ha schierato un giocatore squalificato
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio 2019, quando inizia e quando finisce?
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Chiudi