Infortuni Juventus: distrazione per Khedira, Douglas Costa valutato domani

Commenti()
Contro il Valencia la Juventus ha subito gli infortuni di Khedira e Douglas Costa. Le condizioni del brasiliano si conosceranno venerdì.

Non solo le vittorie contro Sassuolo e Valencia. La Juventus deve fare i conti anche con le notizie negative, ovvero tutte quelle possibili oltre il positivo risultato in Serie A e in Champions. Cristiano Ronaldo e Douglas Costa espulsi, il brasiliano e Khedira infortunati nel match contro gli spagnoli.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

"Sami Khedira è stato sottoposto a esami strumentali che hanno rilevato una distrazione ai flessori della coscia sinistra" ha fatto sapere la Juventus con un comunicato ufficiale. "Anche Douglas Costa è uscito anzitempo dal terreno di gioco del Mestalla, ma le sue condizioni verranno valutate nella giornata di domani".

Douglas Costa, subentrato nel secondo tempo, ha lasciato il campo per Rugani sul finire di gara. Squalificato in campionato fino alla metà di ottobre, il brasiliano potrebbe saltare anche la prossima sfida di Champions contro lo Young Boys, prevista allo Juventus Stadium.

Per Douglas Costa dovrebbe trattarsi di un problema alla caviglia e alla coscia in seguito ad uno scontro di gioco a Valencia. Le sue condizioni verranno valutate domani ed annunciate dalla Juventus in un nuovo comunicato. Non solo l'attesa per conoscere l'entità della squalifica di Cristiano Ronaldo, dunque.

Khedira invece dovrà saltare sicuramente le prossime gare della Juventus: per infortuni di questo tipo il ritorno è fissato in tre settimane circa. Ciò vuol dire che sicuramente il centrocampista tedesco non ci sarà per i match contro il Frosinone, il Bologna e il Napoli in campionato, nonchè contro lo Young Boys in Champions.

Nei prossimi giorni veranno fatto le valutazioni del caso, per capire quanto Khedira potrà rimanere effettivamente fuori: in dubbio anche le sfide contro Udinese, Genoa e Manchester United. Considerando le gare ogni tre giorni, un problema non da poco per Allegri, che rimane con Matuidi, Bentancur, Pjanic ed Emre Can.

Visto l'infortunio di Khedira, Allegri potrebbe riproporre il 4-2-3-1 con due soli interni a coprire. Molto dipenderà dalle gare in questione, ma se col 4-3-3 la Juventus ha trovato la quadra, nelle gare sulla carta meno impegnative il modulo con una punta supportata da tre trequartisti potrebbe tornare in auge.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Lazio, Immobile rivela: "Avevo ricevuto offerte più importanti"
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
PSG-Amiens: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Chiudi