Notizie Risultati
Serie A

Incubo Fiorentina: mai così male da 11 anni, meno abbonati che in C2

12:42 CEST 28/08/17
Fiorentina Sampdoria celebrating
Inizio di stagione traumatico per la nuova Fiorentina che non perdeva le prime due partite da 11 anni. Solo 16500 abbonati, meno che ai tempi della C.

E' un inizio di stagione da incubo quello della Fiorentina che paga sicuramente le tante cessioni, avendo perso nella stessa estate Vecino, Borja Valero, Bernardeschi e Kalinic. Tutti peraltro sostituiti con giocatori giovani ma forse non ancora pronti per una piazza esigente come quella viola.

Tanto che dopo due giornate di campionato la Fiorentina è ancora ferma a quota zero punti, cosa che non accadeva dalla stagione 2006/07 quando la squadra allora allenata da Prandelli perse contro l'Inter (come quest'anno) e contro il Livorno.

Ai tifosi viola peraltro non resta che affidarsi proprio a quel precedente dato che allora, dopo le due sconfitte, arrivarono 5 vittorie nelle successive 6 giornate e la Fiorentina chiuse al sesto posto nonostante la penalizzazione di 15 punti dovuta a Calciopoli.

Quella però era sicuramente un'altra Fiorentina che, tra gli altri, poteva contare su campioni come Frey, Montolivo, Mutu e Toni. Stavolta invece Pioli dovrà aspettare la crescita dei tanti giovani presenti in rosa, sperando che la piazza abbia abbastanza pazienza.

Il tutto nonostante la fiducia dei tifosi al momento sia al minimo storico, basti pensare in tal senso che gli abbonamenti si sono fermati a quota 16.568, quasi 3.500 in meno del 2016-17 e meno pure della stagione in C2 quando gli abbonati viola furono 16.648.