Incidente in auto per El Shaarawy: insegnerà calcio ai bambini disabili

Commenti()
Getty Images
Stephan El Shaarawy allenerà alcuni bimbi disabili per evitare la condanna relativa a un incidente stradale del 2016, quando si scontrò con un 70enne.

Poteva costare molto caro a Stephan El Shaarawy un incidente stradale occorso il 25 settembre 2016: allora si trovava alla guida di una Audi in via Pontina e, dopo aver effettuato un sorpasso, andò a finire contro una Panda invadendo la sua corsia e provocando la frattura scomposta della tibia e un trauma cranico non commotivo per un 70enne romano.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

Da lì la denuncia sporta contro l'attaccante della Roma che, come rivelato dal 'Messaggero', per evitare la condanna dovrà fare delle lezioni calcistiche a bambini affetti da disabilità presso l'accademia di viale Giotto, Calcio Integrato, per i prossimi cinque mesi.

La sentenza è arrivata in seguito all'ammissione di responsabilità del giocatore e al completo risarcimento della parte offesa: il giudice ha così accolto la richiesta dell'avvocato Gianluca Tognozzi, concedendo a El Shaarawy l'opportunità di scontare il proprio debito con la giustizia in un modo assolutamente alternativo.

Per lui l'occasione di mettere le proprie conoscenze a disposizione di ragazzini che non hanno avuto la sua stessa fortuna, ma che potranno godere della presenza del loro idolo. E non è poco.

Chiudi