Immobile polemico sui social, Mancini sicuro: "Non ce l'aveva con me"

Commenti()
Immobile partirà dalla panchina anche in Polonia e su Instagram zittisce tutti pubblicando le sue statistiche. Mancini sicuro: "Non ce l'ha con me".

Ciro Immobile non ci sta. L'attaccante della Lazio , escluso dall'11 titolare dell'Italia contro l'Ucraina e destinato a partire dalla panchina anche in Polonia , sabato pomeriggio si è affidato a Instagram per zittire i critici.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il bomber biancoceleste infatti ha pubblicato una storia con il numero di goal realizzati con la Lazio in Serie A e quelli segnati nel 2018 sottolineando l'altissima media (0,75 a partita). Il tutto accompagnato da una emoticon che invita tutti a fare silenzio.

Un vero e proprio sfogo social che in Nazionale non si vedeva da tempo ma che comunque non ha turbato più di tanto Roberto Mancini.

Ciro Immobile

Il CT in conferenza stampa sull'episodio è apparso piuttosto sicuro: " Non ce l’aveva con me, me lo ha detto . Io sono contento se Immobile farà ancora tanti altri goal nella Lazio e nella Nazionale. No, ce l’aveva con voi... con i media".  

Di certo però Immobile non ha digerito il trattamento che sta ricevendo in questi giorni tanto che, come riporta 'Il Corriere dello Sport', l'attaccante è apparso particolarmente scuro in volto anche al momento della partenza per la Polonia.

Mancini dal canto suo comunque tira dritto e spiega così la scelta di confermare il tridente leggero: "Per vincere serve un centravanti che fa goal. Ma ci sono momenti in cui si cercano altre soluzioni, come ha fatto Sarri lo scorso anno" . Immobile, insomma, dovrà aspettare il suo turno.

Chiudi