Immobile e Milinkovic-Savic sposano la Lazio: ufficiali i rinnovi fino al 2023

Commenti()
Getty Images
La Lazio ha comunicato ufficialmente di aver prolungato i contratti di Immobile e Milinkovic-Savic: dal 2022 andranno ora in scadenza un anno dopo.

Lo aveva annunciato la stessa società, per bocca del ds Tare, e la promessa è stata mantenuta: Ciro Immobile e Sergej Milinkovic-Savic hanno prolungato il proprio contratto con la Lazio. Una bella risposta alle sirene del mercato.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Un comunicato breve, asciutto, quello pubblicato dal club biancoceleste sul proprio sito ufficiale. Ma è un comunicato che ha un valore enorme, a poche ore dalla bruciante sconfitta nel derby contro la Roma: "La S.S. Lazio rende noto di aver prolungato i contratti economici dei calciatori Ciro Immobile e Sergej Milinkovic-Savic sino al 30 giugno 2023 ".

Sia l'ex attaccante del Torino che il centrocampista serbo sarebbero inizialmente andati a scadenza il 30 giugno del 2022. La Lazio, al termine di settimane di trattative, è dunque riuscita a prolungare di 12 mesi i contratti dei due uomini più in vista della rosa di Simone Inzaghi.

Lo stesso ds Igli Tare, del resto, aveva già annunciato i due rinnovi lo scorso 20 settembre, nel prepartita della gara di Europa League poi vinta per 2-1 contro i ciprioti dell'Apollon: "È una questione di giorni". E così è stato.

Per quanto riguarda Milinkovic-Savic, poi, proprio oggi Claudio Lotito ha rivelato di aver rifiutato un'offerta monstre per la sua partenza all'ultimo giorno di mercato: "Un’offerta indecente", proveniente dall'estero a cui il presidente ha avuto la forza di dire di no. E ora, soddisfazione doppia: è arrivato pure il rinnovo.

Chiudi