Il VAR si rinnova: nascerà un unico centro per tutte le partite

Commenti()
Getty
L'AIA sta progettando la realizzazione di un unico centro VAR a Coverciano: sarà una vera e propria 'palestra' per gli arbitri.

Il VAR è diventato parte integrante delle nostre domeniche calcistiche: uno strumento più volte criticato ma indispensabile per la direzione di un incontro, al netto delle polemiche per l'utilizzo errato che, a volte, ne viene fatto dagli arbitri chiamati in causa.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'articolo prosegue qui sotto

La Serie A ha fatto da apripista a questa nuova tecnologia, con risultati per lo più positivi ed incoraggianti: per questo l'Associazione Italiana Arbitri ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti per rendere il VAR sempre più efficace.

L'AIA ha diramato un comunicato nel quale viene annunciata l'esistenza di un progetto in fase avanzata per la realizzazione di un unico centro in quel di Coverciano.

"È in avanzata fase di progettazione da parte dell’Associazione Italiana Arbitri, la realizzazione di un centro V.A.R. (Video Assistant Referee) unico per tutte le gare, presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano".

La struttura diventerà un punto di riferimento per i fischietti nei raduni d'aggiornamento.

"Il centro V.A.R. diventerà anche una vera e propria 'palestra' virtuale di allenamento per gli ufficiali di gara, addetti alle funzioni di V.A.R. e A.V.A.R.; sarà utilizzato pure in occasione dei raduni tecnici periodici, consentendo agli arbitri una sperimentazione continua e una sempre maggiore familiarità nell’uso di questo importante strumento tecnologico".

Il frutto di tale progetto si avrà a partire dalla prossima stagione.

"La sala V.A.R. unica, in accordo con la Federazione Italiana Giuoco Calcio, probabilmente prenderà il via a partire dalla Stagione Sportiva 2019/2020, e avrà l’obiettivo di fornire un’attività arbitrale sempre più efficace ed efficiente per l’intero mondo del calcio italiano e internazionale, ponendoci ancora una volta all’avanguardia per capacità di innovazione".

Chiudi