Il titano Germania ospita la cenerentola Gibilterra: 150 milioni di euro di differenza...

Commenti()
Getty Images
Stanotte, a Berlino, la Germania Campione del Mondo affronterà Gibilterra, ultima arrivata tra le Nazionali del Vecchio Continente. Uno scontro impari.

Non è partita bene in queste prime gare di qualificazione a Euro 2016, ma pare impossibile pensare ad una Germania fuori dalla prossima competizione continentale. Una vittoria, un pari e una sconfitta nelle prime tre sfide, con la possibilità, però, di agganciare Polonia o Irlanda già nella giornata odierna.

Possibilità vicina alla sicurezza, vista l'avversaria di questa sera: a Berlino arriva al cospetto della Nazionale Campione del Mondo la cenerentola Gibilterra, ultima arrivata tra le rappresentative del Vecchio Continente. Uno scontro impari, tra una versione di Golia cento volte più forte e una versione di Davide cento volte meno pericolosa.

Per Gibilterra sarà un vero e proprio sogno affrontare la Nazionale tedesca ed obiettivamente non si penserà minimamente all'impresa: impossibile no, ma ci si va molto vicino. Basti vedere San Marino, ovvero l'altra rappresentativa condannata solamente a partecipare.

Economicamente la Germania vale si e no 150 milioni di euro, mentre Gibilterra appena 100.000. I bookmakers si sono dati da fare per offrire quote irripetibili sul numero di goal che i tedeschi, maestri della goleada, rifileranno al team iberico.

L'articolo prosegue qui sotto

Per Gibilterra sarà una serata da ricordare solo prima di scendere in campo? Il team di Allen Bula ha esordito nel 2013 contro la Slovacchia, strappando immediatamente un pareggio storico. A differenza di San Marino è partita decisamente meglio riguardo a risultati, vista la vittoria contro Malta lo scorso giugno.

Nelle qualificazioni europee, però, Gibilterra ha già subito due 7-0 contro Polonia e Irlanda del Nord, mentre contro la Georgia è arrivata una sconfitta per 3-0. Ray Chipolina e compagni sono a otto gare ufficiali, di cui due pari e una vittoria.

Contro la Germania assisteremo alla storia o alla routine?

Prossimo articolo:
Calciomercato Real Madrid, Modric: "Sono felice e voglio restare"
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: West Ham-Belotti, no del Torino
Prossimo articolo:
FIFA 19, i migliori giovani per la modalità carriera
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Chiudi