Il Racing vince la Superliga, un tifoso porta il teschio del nonno a far festa

Tigre Racing Superliga 31032019
ALEJANDRO PAGNI/AFP/Getty Images
Il Racing Club ha vinto il titolo in Argentina, un tifoso ha voluto far partecipare ai festeggiamenti anche il nonno deceduto, portando il teschio.

Il Racing Club ha trionfato in Superliga per la 18esima volta nella sua storia, dopo il pareggio ottenuto ieri contro il Tigre. Un titolo che non arrivava dal 2014, con Milito in campo. Dopo cinque anni il Racing vince nuovamente il campionato, con El Principe in dirigenza. Una costante di questo club.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ma non è questo a far notizia, cioè non solo. Durante i festeggiamente dei tifosi in Argentina, tale Gabriel Aranda si è presentato con il teschio di un cranio in mano. Si tratta del teschio di suo nonno, Valentin Aguilera.

No, non si tratta di uno scherzo per il pesce d'aprile. Questo tifoso ha voluto far "vivere", in qualche modo, anche al nonno deceduto la festa per la vittoria della Superliga del Racing.

"Ho tirato fuori il teschio dal loculo. L'ho tenuto io per tutto il tempo della partita del Racing, come una cabala. Lui sarebbe orgoglioso di questo gesto che ho fatto".

Parola di Gabriel Aranda a 'TNT Sport'. Solo in Sudamerica possono succedere certe cose, soprattutto nel mondo del calcio, vissuto sempre con grande trasposto. Forse anche troppo...

Chiudi