Il presidente del Comitato organizzatore assicura: "Euro 2016 si giocherà in Francia"

Commenti()
MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images
Il presidente del Comitato organizzatore degli Europei, Jacques Lambert, parla dopo gli attentati che hanno sconvolto Parigi e assicuri: "Euro 2016 si giocherà in Francia".

Monta la paura a Parigi dopo gli attacchi terroristici di venerdì notte che hanno provocato, secondo l'ultimo bilancio, 129 morti e 352 feriti, di cui 99 gravi. Ma da parte del Comitato organizzatore dei prossimi Europei di calcio c'è la ferrea volontà di non darla vinta a chi semina terrore, e di confermare la fase finale della manifestazione nel Paese transalpino.

"Chiedersi se Euro 2016 vada annullato equivale a fare il gioco dei terroristi. - ha dichiarato il presidente del Comitato organizzatore, Jacques Lambert, al quotidiano 'L'Equipe' - Prenderemo le decisioni necessarie per far sì che la fase finale degli Europei si svolga nelle migliori condizioni di sicurezza".

L'articolo prosegue qui sotto

"I rischi per la sicurezza erano cresciuti a un livello molto alto lo scorso gennaio (dopo l'attentato alla sede del giornale satirico 'Charlie Hebdo', ndr), - ha proseguito Lambert - ma adesso sono diventati ancora più alti".

Tre persone venerdì scorso sono morte fuori dallo Stade de France per gli attacchi avvenuti durante la sfida fra Francia e Germania. "La sicurezza negli Stadi funziona bene, - ha assicurato però Lambert - i rischi maggiori sono nelle strade e nei maggiori luoghi di aggregazione dei tifosi".

Nessun cambio di rotta, dunque, nonostante i tragici fatti di Parigi il Comitato organizzatore intende confermare la Francia come sede della fase finale dei prossimi europei. In tal senso lunedì prossimo è in programma un incontro fra la Federcalcio francese (FFF) e gli organizzatori del torneo per discutere di sicurezza delle Nazionali partecipanti e dei loro tifosi.

Chiudi