Il nuovo Manchester United fa paura: 3 vittorie su 3 e un Pogba stellare

Commenti()
Getty Images
Mourinho è già un ricordo lontano a Manchester. Lo United infila la terza vittoria consecutiva, con un super Paul Pogba.

Esistono due Manchester United in questa stagione: quello allenato da José Mourinho e quello allenato da Ole Gunnar Solskjaer. Una differenza netta, anche sorprendente per i tempi brevi in cui è avvenuta. Prima la squadra era spenta, brutta da vedere e con tanti problemi interni. Adesso esattamente l'opposto.

Oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratis su DAZN

Anche nell'ultima partita di Premier League contro il Bournemouth, il Manchester United ha trionfato vincendo per 4-1 in casa. La terza vittoria consecutiva per l'allenatore norvegese, su tre partite. Un bottino di nove punti che rilancia i Red Devils verso la zona utile per la Champions League.

Ma non sono tanto i punti o le vittorie a sorprendere, quanto il gioco e l'atteggiamento dei ragazzi allenati fino a qualche settimana fa da Mourinho. Sorridenti, rilassati e molto più motivati. In campo fanno quello che vogliono, o quasi, ed il gioco ne risente. La squadra gioca palla a terra e si diverte.

L'articolo prosegue qui sotto

In particolare c'è un giocatore che più di tutti si è trasformato: Paul Pogba. Il francese era apertamente in lotta con Mourinho, ma da qui a pensare che potesse fare 4 goal in 3 partite con Solskjaer (terzo tecnico nella storia dei Diavoli Rossi a vincere le prime 3 partite, eguagliati Sir Matt Busby e proprio Mourinho) ce ne vuole. Per lui sono due doppiette, una oggi contro il Bournemouth e una nel turno precedente contro l'Huddersfield.

Il francese orchestra i tempi di gioco del nuovo Manchester United e va anche a chiudere l'azione in area. Adesso è il giocatore che qui in Italia abbiamo ammirato alla Juventus.

Ole Gunnar Solskjaer ha rivoluzionato tutto e adesso si gode il momento. 12 goal segnati in 3 partite, solo 3 subiti e un quarto posto lontano ancora 8 punti...

Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - Il Lille vince in rimonta
Prossimo articolo:
Bundesliga, risultati e classifica 18ª giornata - Goretzka fa volare il Bayern
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa, Ferreyra piace: sondaggio col Benfica
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Manchester United, Martial rinnova
Chiudi