Il Norwich dipinge lo spogliatoio avversario di rosa: "Psicologia..."

Commenti()
WBA Twitter
Nella seconda serie inglese, il Norwich ha deciso di riverniciare lo spogliatoio di rosa: tale colore abbasserebbe l'aggressività degli avversari.

Vincere grazie ai propri fuoriclasse. Alla tecnica. Oppure grazie all'unità di squadra, alla forza dello spogliatoio. In campo. E magari fuori, grazie alla psicologia. Chiedete al Norwich City, squadra di Championship che nella prima giornata di campionato ha affrontato il WBA.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il Norwich ha infatti deciso di riverniciare lo spogliatoio degli avversari di rosa per un motivo psicologico: secondo gli studi, infatti, a livello più o meno inconscio il colore rosa ha un potere calmante sulle persone. Rilassante, così da rendere gli avversari meno aggressivi.

"Il rosa fa effetto perché è legato alle esperienze infantili" evidenzia Alexander Latinjak, docente di psicologia dello sport presso l'Università del Suffolk. Di base però il Norwich ha perso 4-3 contro gli ospiti del WBA, colorati sì di rosa, ma comunque con i tre punti in saccoccia.

"Personalmente non mi sarei preoccupato di cambiare il colore degli spogliatoi, ci sono molte cose che si possono fare prima di quello..." ha continuato Latinjak. "Addirittura, potrebbe anche essere che i giocatori avversari entrino nello spogliatoio rosa tesi e poi grazie a quello inizino a sorridere, e sorridere, si sa, è legato a un miglioramento delle prestazioni".

Il Norwich non ha ufficializzato il percè dello spogliatoio rosa, ma considerando che solamente quello avversario è stato riverniciato, l'idea psicologica, come evidenziato da diverse fonti, dovrebbe essere quella finale dietro la decisione del club.

Ore 18, sabato 11 agosto. Primo esperimento fallito. Mercoledì, contro il Preston North End, seconda parte.

 

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Scarpa d'Oro 2018/19
Prossimo articolo:
FIFA 19 Winter Upgrades: quando arrivano e quali giocatori saranno aggiornati
Prossimo articolo:
Inter in difficoltà col Sassuolo, Spalletti: "Troppe palle perse"
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo, le pagelle: Handanovic super, Icardi in serata no
Chiudi