Il Napoli deve inchinarsi al Real, Hamsik: "Usciamo ma a testa alta"

Commenti()
Marek Hamsik Napoli Real Madrid
Getty
Marek Hamsik commenta la sconfitta patita dal Napoli contro il Real Madrid: "Noi a testa alta, peccato per i goal da calcio da fermo".

Serviva un’impresa al Napoli per riuscire a ribaltare il 3-1 patito al Bernabeu e staccare il pass per i quarti di finale di Champions League, al San Paolo invece, nonostante il vantaggio iniziale grazie a Mertens, i partenopei si sono inchinati nuovamente al Real Madrid.

Napoli-Real Madrid 1-3: La cronaca

L'articolo prosegue qui sotto

Mark Hamsik, intervistato a fine gara ai microfoni di Mediaset Premium, ha spiegato: “Veniamo eliminati, il Napoli però esce a testa alta. Ce la siamo giocata contro una delle più forti squadre del mondo”.

Decisivi sono stati i goal arrivati nella ripresa sigli sviluppi di calcio da fermo: “E’ un peccato aver subito questi goal direttamente da calcio piazzato, è una cosa questa sulla quale dobbiamo lavorare e migliorare perchè queste partite si decidono così. Abbiamo comunque dimostrato di poterci stare con le più grandi, questo deve essere un punto di partenza”.

Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

La stagione del Napoli non finisce certo qui: “Adesso ci concentreremo su campionato e Coppa Italia, possiamo andare ancora avanti. Da domani penseremo al Crotone perchè sarà una tappa importante”.

Chiudi