Calciomercato Milan rivalutato dal campo: brillano Pasalic e Lapadula

Commenti()
Getty Images
Dopo le critiche di inizio stagione il calciomercato del Milan è stato rivalutato nelle ultime settimane, a brillare sono i nuovi acquisti Pasalic e Lapadula.

Dai fischi agli applausi il passo, specie nel calcio, è spesso davvero molto breve. L'ultimo caso riguarda il calciomercato del Milan che, dopo le tante critiche di inizio stagione, nelle ultime settimane è stato improvvisamente rivalutato soprattutto grazie all'esplosione di Mario Pasalic e Gianluca Lapadula.

Closing Milan, rinvio al 28 febbraio

Il primo, mai utilizzato nelle prime giornate di campionato, infatti ha finalmente trovato spazio e contro il Crotone si è perfino tolto la soddisfazione di siglare il suo primo goal 'italiano'.

Sono invece già ben quattro le reti realizzate da Lapadula che, dopo un inizio stentato passato a guardare dalla panchina il compagno Bacca, si è preso la maglia da titolare con l'intenzione di non mollarla più grazie a fame, grinta e fiuto del goal.

Oltre a loro un altro nuovo acquisto che, seppure tra luci e ombre, si è già ritagliato il suo spazio nel Milan è Gustavo Gomez. Per lui infatti  finora 9 presenze, di cui cinque da titolare.

Mentre chi non è ancora riuscito a ripagare la fiducia del Milan, soprattutto a causa di continui guai fisici, è Mati Fernandez. Giocatore sul quale però Montella sembra intenzionato a puntare moltissimo. Resta un oggetto misterioso invece il terzino Vangioni, fin qui mai utilizzato e totalmente ai margini del progetto.

Il tutto in attesa che a gennaio Galliani non regali a Montella qualche altro rinforzo, soprattutto a centrocampo. Il sogno del tecnico in tal senso, non è ormai un mistero, si chiama Badelj che secondo quanto scrive 'La Nazione' potrebbe lasciare la Fiorentina per 10-12 milioni di euro.

Cifra che il Milan spera di raggranellare tramite la cessione di Bacca, il cui futuro in rossonero specie dopo l'esplosione di Lapadula sembra ormai segnato.

 

Chiudi