Il 'gelato Ronaldo' e la 'Coppa CR7': è già delirio per il portoghese

Commenti()
Getty Images
La Ronaldo mania è deflagrata: da ore tutto ruota attorno a lui. E la Juventus si gode i frutti di un lavoro complesso, minuzioso e dettagliato.

E’ deflagrata la Ronaldo mania. Un effetto devastante, più di mille bombe a grappolo lanciate verso un target inquadrato. Sale la febbre tra i tifosi della Juventus, raggiungendo picchi inusitati e, probabilmente, poco avvezzi allo stile quieto e disteso tipicamente sabaudo. Una sorta di isteria collettiva più propria delle rockstar, con stuoli di fans urlanti a fare da codazzo quotidiano, con tanto di attese infinite sotto gli hotel, pedinamenti pervicaci in bella mostra. Il tutto, ovviamente, facendo incetta di oggetti e merchandising raffiguranti l’eroe mitizzato.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

Cristiano Ronaldo impazza ovunque ci siano tifosi bianconeri, ormai è pura frenesia. A Torino una gelateria ha cominciato a vendere i “gelati di Ronaldo”, nel comune di Vinovo è stata lanciata la “Coppa CR7”. Ma questo è solo l’antipasto di una frenesia dilagante, contagiosa e irrefrenabile.

Già la borsa, nei giorni scorsi, aveva chiaramente mostrato cosa significhi associare il nome del fuoriclasse portoghese alla Juventus: brand schizzato al soffitto, percentuali di crescita folli, con il titolo a guadagnare ben 150 milioni di euro in pochissimi giorni e con la società obbligata nella giornata di venerdì a diramare un comunicato ufficiale per non incorrere nelle ombre del reato di aggiotaggio.

Cristiano Ronaldo non è più solo il desiderio complicato da raggiungere, ma è già divenuto – dopo poche ore dall'ufficialità – una vera icona della storia ultracentenaria della Vecchia Signora. La maglia numero 7, appena arrivata la fumata bianca, è diventata lo sfizio da togliersi a tutti i costi e, sicuramente, diventerà la più venduta di sempre della storia zebrata. Insomma, lo sponsor tecnico avrà un’immane lavoro da effettuare per stare dietro alle infinite richieste da parte dei sostenitori.

Il botto CR7 ha portato altri benefici immediati, facilmente prevedibili, figuriamoci cosa accadrà il giorno (lunedì, ndr) della presentazione allo Stadium o alle prime partite con il il lusitano in campo. Il sito della Juventus, intanto, è stato preso d’assalto. Sui vari social, in cui la società bianconera è presente, è vero e proprio boom di follower e contatti, che non tarderanno ad esplodere ulteriormente. Questo è Cristiano Ronaldo, questa è la marea tracimante che ha prodotto il suo arrivo.

CR7 alla Juve è un acquisto pazzesco a livello tecnico, ma diventerà prorompente specialmente dal punto di vista dei ricavi commerciali e di immagine su scala mondiale. E chi ha voluto fortemente l’affare, portando a casa l’operazione, aveva già previsto tutto. Come? Seguendo alla virgola un business-plan complesso, minuzioso e dettagliato. Lo spettacolo può iniziare.

Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - Il Lille vince in rimonta
Prossimo articolo:
Bundesliga, risultati e classifica 18ª giornata - Goretzka fa volare il Bayern
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Genoa, Ferreyra piace: sondaggio col Benfica
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Manchester United, Martial rinnova
Chiudi