Il dottor Castellacci tranquillizza Conte: "Monitoriamo Gabbiadini, ma nessuno preoccupa"

Commenti()
Getty
Il medico azzurro, il dottor Castellacci, tranquillizza sulle condizioni fisiche dei convocati in Nazionale. Solo Gabbiadini è sotto monitoraggio per un lieve problema muscolare.

Primo giorno di ritiro per la Nazionale italiana, in quel di Coverciano, e primo bollettino medico del dottor Castellacci, capo dello staff medico azzurro. Fortunatamente, come spiega Castellacci, non ci sono situazioni di particolare preoccupazione per i convocati del CT Antonio Conte.

"Tanti dei ragazzi convocati hanno giocato ieri sera e, ovviamente, qualcuno è arrivato con qualche acciacco - ha detto il dottor Castellacci - Ma è tutto sotto controllo, non ci sono grosse preoccupazioni. L'unico forse è Gabbiadini, che ieri sera è uscito per una sofferenza muscolare all'adduttore sinistro e per dei crampi ai flessori".

L'articolo prosegue qui sotto

Gabbiadini, comunque, rimarrà ancora in ritiro... "Riteniamo che per ora può restare con noi - ha spiegato Castellacci - Ma lo monitoremo nei prossimi giorni, perchè i problemi muscolari vanno guardati sempre con grande attenzione. Fortunatamente, però, non c'è altro di drammatico".

Dall'infermeria è passato anche il CT Conte, ma Castellacci tranquillizza tutti anche sulle condizioni del tecnico Azzurro... "Conte - ha detto ancora Castellacci - aveva una banale sindrome influenzale dalla quale si sta riprendendo con velocità eccezionale".

Chiudi