ICC 2018 negli Stati Uniti: solo qualche gara in Europa

Commenti()
Getty Images
L'edizione 2018 dell'International Champions Cup si disputerà per gran parte negli USA, pochi match in Europa. Niente Cina e Australia.

Come ogni anno, anche la prossima estate andrà in scena l'International Champions Cup, competizione nata nel lontano 1977 e modificata nel corso degli anni, con una nuova formula che appassiona i tifosi dal 2013.

La nuova edizione porterà però in dote una grossa novità: secondo 'Il Corriere dello Sport', verrà disputata quasi interamente negli Stati Uniti e soltanto qualche partita si giocherà in Europa.

Non sono previsti spostamenti in Cina, Singapore e Australia, appuntamenti fissi dal 2015: una scelta dovuta all'impegno del Mondiale in Russia, con diversi giocatori che quindi non ci saranno poiché in vacanza dopo le fatiche della massima rassegna.

Per la prima volta dunque, le squadre italiane potrebbero non dividersi come accaduto ad esempio nella scorsa edizione (Juventus e Roma negli USA, Milan e Inter A Singapore e in Cina), ma trovarsi tutte raggruppate in uno stesso girone.

L'elenco delle squadre partecipanti e degli stadi coinvolti verrà reso noto tra uno o due mesi al massimo: di sicuro non mancherà lo spettacolo, con tutte le grandi d'Europa pronte a sfidarsi seppur in tono minore.

Chiudi