Howard e l'odio per il Liverpool: "Non deve vincere nulla finchè respiro"

Commenti()
Getty Images
L’ex portiere dell’Everton, Tim Howard, non nasconde il suo astio per il Liverpool: “Spero non vinca nulla e in Premier il City è avanti”.

Quella che si avvia verso la conclusione sarà stata, comunque vada, una grande stagione per il Liverpool. La compagine di Jurgen Klopp, non solo è riuscita a tenere testa al Manchester City in campionato e gli sta contendendo il titolo di campione d’Inghilterra fino alle ultimissime giornate del torneo, ma si è anche spinto fino alle semifinali di Champions League, dove si appresta a sfidare il Barcellona di Leo Messi.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

I Reds quindi hanno tutte le chance di trasformare in leggendaria la loro annata. Potrebbero infatti tornare a vincere quella Premier League che non riescono a far loro dal lontano 1990, ma potrebbero anche tornare a laurearsi campioni d’Europa a 14 anni dall’ultimo trionfo.

L'articolo prosegue qui sotto

Visto il lungo inseguimento a questi due titoli, sono in molti coloro a sperare in un doppio successo del Liverpool ma c’è anche chi, come Tim Howard, si augura una doppia cocente delusione.

Il portiere statunitense con un passato al Manchester United e soprattutto all’Everton, l’altra grande squadra di Liverpool, parlando alla CNN non ha nascosto il suo astio per i Reds.

“Io spero che il Liverpool non riesca a vincere alcun titolo finchè respirerò”.

Howard, che attualmente milita in MLS nei Colorado Rapids, si augura ovviamente che sia il Manchester City a vincere la Premier League.

“In Premier League ci sono due squadre in grande forma e credo che tutto sarà in bilico fino alla fine. Se entrambe riusciranno a vincere sempre alla fine a trionfare sarà il Manchester City visto che è davanti”.

Chiudi