News LIVE
Portuguese Liga

Honda alla Portimonense, addio dopo pochi giorni: problema burocratico

21:22 CET 12/02/21
keisuke_honda
Ingaggiato il 6 febbraio, il giapponese lascia il club portoghese vista l'impossibilità di giocare nella serie lusitana.

Keisuke Honda lascia anche la Portimonense. Senza aver mai giocato. Il giapponese, infatti, ha lasciato il club dell'Algarve appena cinque giorni dopo l'annuncio. Il problema? Non tecnico, ma burocratico. L'ex Milan, infatti, non può essere tesserato dalla lega portoghese.

Honda era stato presentato lo scorso 6 febbraio, subito dopo la chiusura della finestra invernale del torneo portoghese avvenuta il primo del mese. Tutto sembrava presagire un ritorno in campo praticamente immediato, ma l'incontro di ieri ha portato all'addio.

Il presidente della Portimonense, Rodini Sampaio, ha informato Honda dell'impossibilità di essere tesserato, dunque dovrà cercare una nuova squadra in vista delle Olimpiadi nipponiche che si svolgeranno in teoria, covid permettendo, la prossima estate.

Fenomenale in maglia CSKA Mosca, altalenante con il Milan, dopo l'addio ai rossoneri Honda ha giocato con diverse squadre, senza mai impressionare come ai tempi russi, sopratutto in Europa: in Australia e in Messicom invece, diverse prestazioni positive, a cui non è seguito un ritorno di fiamma nel Vecchio Continente.