Hernanes rinato al San Paolo: 4 goal nelle prime 4 partite

Commenti()
Rubens Chiri / saopaulofc.net
Tornato in Brasile dopo 6 mesi disastrosi in Cina, il Profeta sta prendendo per mano il San Paolo: oggi ha battuto quasi da solo il Cruzeiro.

Proprio vero che l'aria di casa fa spesso miracoli. Chiedere per informazioni a Hernanes, che negli ultimi anni italiani sembrava un giocatore smarrito e che, una volta tornato a indossare la maglia del 'suo' San Paolo, è tornato a divertirsi e divertire.

Clamorosamente in lotta per non retrocedere nonostante una rosa di tutto rispetto, la formazione paulista ha trovato nell'ex Lazio, Inter e Juventus il proprio profeta. Un giocatore totale, capace di prendere la squadra per mano e di condurla verso la terra promessa. La salvezza, in questo caso, ancora possibile ma raggiungibile.

Anche grazie a Hernanes, il San Paolo ha infatti vinto due partite epiche: la prima un paio di settimane fa, in casa del Botafogo, che all'83' conduceva per 3-1 e alla fine ha perso 3-4 in casa; la seconda oggi, contro il Cruzeiro, steso per 3-2 al Morumbi da una doppietta (guardatevi la prima rete: una splendida punizione all'incrocio) e un assist dell'ex bianconero.

Lo score è impressionante: nelle sue prime 4 uscite nella seconda avventura col San Paolo, la cui maglia aveva già vestito fino al 2010, Hernanes ha segnato 4 reti. Ovvero una ogni 90 minuti. Come un attaccante. Come un trascinatore.

E pensare che il brasiliano era reduce da 6 mesi disastrosi in Cina, dove non si è mai ambientato: appena 6 i match disputati con l'Hebei Fortune, che a gennaio lo aveva prelevato dalla Juventus. Nella sua casa è rinato. E il San Paolo ringrazia.

Chiudi