Notizie Risultati Live
Europa League

Hecking ce l'ha con l'arbitro: "C'era un rigore netto, avrebbe cambiato la gara"

22:55 CET 16/02/17
Dieter Hecking, Borussia M'Gladbach, 02162017
Il tecnico del Borussia M'Gladbach, Dieter Hecking, recrimina per un fallo da rigore non fischiato alla sua squadra: "La partita sarebbe cambiata".

E' stata una serataccia per il Borussia Moenchengladbach, che ha perso contro la Fiorentina nella gara d'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Una sconfitta immeritata secondo il tecnico della formazione tedesca Dieter Hecking, che ha comunque visto una buona prestazione della sua squadra: le occasioni sono state costruite, infatti, ma è mancato il goal.

Extra Time - Georgina Rodriguez, l'ultima conquista di Cristiano Ronaldo

"Non so cosa non sia andato - ha affermato il tecnico in conferenza stampa - La qualificazione è comunque aperta e abbiamo ancora possibilità di passare. Mi è piaciuto l'atteggiamento e a Firenze dovremo giocare così, forse al ritorno le porte saranno più grandi (ride, ndr). Abbiamo le stesse possibilità".

Hecking ha anche di che recriminare: il tecnico del Borussia, infatti, rivendica un calcio di rigore non fischiato alla sua squadra nel primo tempo... "Negli occhi di tutti rimangono le grandi occasioni che non abbiamo sfruttato - ha affermato - E' stato un problema di concentrazione. Tuttavia, se avessero concesso il calcio di rigore nel primo tempo, magari la partita avrebbe preso un'altra piega".

Il giudizio sull'arbitraggio è netto... "Mi dispiace che l'arbitro e i suoi assistenti non abbiano visto il calcio di rigore netto su Herrmann - ha detto ancora Hecking - Non voglio piangere, mi auguro solo che al ritorno l'arbitro sia all'altezza".