Hateboer consiglia l'Ajax: "Contro la Juventus bisogna essere aggressivi"

Commenti()
Getty
L'esterno dell'Atalanta ha parlato dell'imminente sfida tra Ajax e Juventus, prendendo come esempio le gare in campionato e Coppa Italia.

Escludendo le gare europee, è stata la prima squadra a battere la Juventus. Prima che arrivasse il k.o contro il Genoa, era stata l'Atalanta, in Coppa Italia, a sconfiggere Madama. La Dea di Gasperini è ormai una realtà del calcio italiano, in lotta per qualificarsi alla Champions League e per conquistare la coppa Nazionale.

Con DAZN segui la Eredivisie IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Tra i migliori interpreti dell'Atalanta c'è sicuramente Hateboer, che nel giro dell'ultimo anno ha conquistato la Nazionale olandese e un posto da titolare indiscusso nello scacchiere di Gasperini. A due giorni dalla sfida tra Ajax e Juventus è lui a consigliare i Lancieri su come superare i bianconeri.

Come battere la Juventus? Hateboer avvisa l'Ajax ai microfoni di ELF Voetbal:

"Si possono battere sopratutto giocando in maniera offensiva, con molta pressione. Così facendo noi abbiamo giocato molto bene contro di loro negli ultimi anni".

L'Ajax ha stupito l'Europa proprio grazie al suo attacco, con cui ha fatto a pezzi il Real Madrid. Ora spera di potersi ripetere contro la Juventus:

"Hanno la possibilità di vincere anche loro in Champions League, non sarà facile ma neanche impossibile".

L'Atalanta è diventata una big in Serie A e per questo motivo non può più permettersi di aspettare le big:

"Giochiamo bene contro la Juventus perchè stiamo cercando di essere alla loro altezza. Non vedo l'ora che si affrontino".

Hateboer intanto come detto è una nuova colonna della Nazionale olandese, con cui spera di giocare i prossimi Europei:

"Koeman è stato chiaro, c'è tanta concorrenza nel mio ruolo e per questo non sempre sarò convocato".

 

Chiudi