Guasto nel Tunnel della Manica: bloccati centinaia di tifosi del Galles

Commenti()
Getty
Centinaia di tifosi del Galles non potranno assistere alla gara di stasera contro il Belgio a causa di un guasto che ha bloccato il traffico ferroviario nel Tunnel della Manica.

Niente quarti di finale per centinai di tifosi del Galles che, stasera, non potranno recarsi allo stadio di Lille per assistere alla gara in programma tra la propria Nazionale e il Belgio.

Secondo quanto riporta la 'BBC', infatti, un incidente occorso la scorsa notte a un treno che proveniva dalla Francia all'interno del Tunnel della Manica ha causato grandi ritardi ferroviari per tutto il giorno.

Ritardi che hanno bloccato moltissimi tifosi gallesi a Folkestone, cittadina della costa inglese dalla quale avrebbero dovuto raggiungere la Francia.

Alcuni degli sfortunati tifosi, peraltro, avrebbero addirittura contattato l'UEFA chiedendo di posticipare la gara. Ovviamente senza alcun successo.

La stessa UEFA ha però diramato un comunicato ufficiale su quanto accaduto: "L'UEFA è consapevole dei ritardi ferroviari nell'Eurotunnel e ha raccolto quante più informazioni possibili dalla Federazione gallese e dalle autorità locali.

Sembra che la stragrande maggioranza dei tifosi del Galles in possesso di biglietto arriverà in tempo per la partita il cui fischio d'inizio è quindi al momento confermato per le ore 21. L'UEFA comunque continuerà a seguire da vicino gli sviluppi di questa situazione".

Come detto il ritardo ferroviario è stato causato da un guasto tecnico occorso a un treno che si è bloccato all'interno del Tunnel costringendo 350 persone all'immediata evacuazione e alla messa in sicurezza.

Chiudi