Guardiola fa i conti: "Ruben Neves costa 100 milioni, non li pagheremo mai"

Commenti()
Getty Images
Pep Guardiola ha parlato di Ruben Neves, obiettivo di mercato del Manchester City: "Ho letto che costa 100 milioni. Non li pagheremo mai".

100 milioni per Ruben Neves sono troppi anche per il Manchester City, parola di Pep Guardiola. L'allenatore, alla vigilia della partita contro il Wolverhampton, ha parlato in conferenza stampa del centrocampista portoghese, obiettivo di mercato del club e avversario nel monday night della giornata 22 di Premier League.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ruben Neves, classe 1997, è arrivato al Wolverhampton l'anno scorso quando la squadra giocava in Championship, centrando subito la promozione. In Premier League il giovanissimo ex capitano del Porto si è subito imposto con due goal e prestazioni molto convincenti.

Nel giro di pochi mesi il mediano lusitano si sta rivelando uno dei migliori del campionato nel suo ruolo, tanto da entrare nelle mire di diversi club, tra cui appunto il Manchester City. Questa sera Guardiola se lo ritroverà di fronte e potrà analizzarlo.

L'articolo prosegue qui sotto

Il tecnico spagnolo ha però escluso spese folli per provare a portarlo all'Etihad in estate, per la cifra ritenuta eccessiva che potrebbe costare.

"Un mese fa avevo letto che Ruben Neves costava 100 milioni di sterline. Non pagheremo mai questa cifra per un centrocampista centrale. Abbiamo delle limitazioni, non possiamo spendere più di tanto. Servirà massima attenzione alle spese e agli acquisti."

Le prospettive e i prezzi potrebbero variare, ma per ora Guardiola esclude spese folli. Su Ruben Neves ci sarebbero le attenzioni di quasi tutti i grandi club europei. Intanto se lo gode Nuno Espirito Santo, che lo ha voluto in Inghilterra agli Wolves ed è riuscito a portarcelo, anche grazie al suo agente Jorge Mendes.

Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Perisic può partire: Atletico e United alla finestra
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Marcelo pressa il Real Madrid per l'addio
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Chiudi