Guardiola chiama Isco al Manchester City: lo vuole come erede di David Silva

Commenti()
Getty Images
Il Manchester City punta Isco: il trequartista del Real è il desiderio di Guardiola per raccogliere l'eredità di David Silva, che andrà via nel 2020.

Dopo aver concluso già cinque acquisti, per il Real Madrid è arrivato il momento di vendere e sfoltire la rosa. Sono in molti i giocatori in procinto di lasciare il Bernabéu. Tra questi rientra anche Isco, il quale può vantare un estimatore speciale: Pep Guardiola.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Secondo quanto riporta 'Marca', il tecnico catalano vorrebbe portare l'attuale numero 22 dei 'Merengues' al Manchester City. Nelle sue idee sarebbe il perfetto erede di David Silva, il quale ha già annunciato il suo addio al City al termine della prossima stagione.

Il costo del cartellino fissato dal Real Madrid per il trequartista ex Malaga sarebbe di 80 milioni di euro, soldi di cui il club di Florentino Perez può necessitare sia per questioni di fair play finanziario, sia per poter chiudere gli ultimi colpi promessi a Zinedine Zidane.

Il Manchester City, che sta chiudendo l'arrivo di Rodri dall'Atletico Madrid per 70 milioni di euro, avrebbe la forza economica per accontentare le richieste di Guardiola. Anche il giocatore, che viene da un'annata difficile, potrebbe scegliere la Premier League per rilanciarsi.

Dopo il periodo complicato con Solari, Isco potrebbe non trovare spazio nemmeno con Zidane, soprattutto dopo l'arrivo di Eden Hazard e quello possibile di un centrocampista di spessore come potrebbe essere Pogba.

Nonostante l'idea del giocatore sarebbe quella di proseguire a Madrid, a 27 anni e con un Europeo l'anno prossimo, l'ipotesi di volare subito da Guardiola potrebbe tentarlo.

Chiudi