Guardiola alla Juventus, parla Pep: "Ho un contratto col City e se non mi mandano via resto"

Commenti()
Getty Images
Pep Guardiola smentisce le voci di un anno sabbatico e conferma di voler restare al Manchester City: "Ho altri due anni di contratto".

Pep Guardiola resta al Manchester City. A confermarlo, secondo le parole riportate dal 'Mundo Deportivo', è il diretto interessato a margine di un torneo benefico di golf (Costa Brava Legends Trophy) a cui il tecnico sta partecipando.

Segui la Copa America e la Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

L'allenatore ha smentito quindi l'eventuale passaggio alla Juventus, pur senza mai nominarla, così come le voci su un possibile anno sabbatico al termine della stagione 2019/20.

"Non prendo anni sabbatici, le notizie escono, si copiano e non si verificano. Ho due anni di contratto e, se non mi mandano via, resterò".

Guardiola poi spiega di non soffrire troppo la mancata vittoria della Champions League col City.

"Vincerla non è facile, ci sono tanti grandi club. E vincere la Premier, oltre a tutti gli altri titoli inglesi, penso sia più importante. E' più divertente perché dura più a lungo. Vincere il campionato è una stagione straordinaria anche se si crede il contrario".

Infine il tecnico, sempre legato al mondo blaugrana, dice la sua anche sul mercato del Barcellona.

"Griezmann? Non ne ho idea, non sono il direttore tecnico. De Ligt? Pensi che i giocatori che vengono al Barça non siano convinti? Deciderà".

Chiudi