Notizie Risultati Live
Benfica vs Borussia Dortmund

Goal, goal e ancora goal: il cammino del Borussia Dortmund verso gli ottavi di Champions

10:05 CET 08/03/17
Borussia Dortmund Champions League
A poche ore dal retour match degli ottavi contro il Benfica, passiamo in rassegna il percorso del Borussia Dortmund nella UEFA Champions League.

La Champions League ha raggiunto la fase finale della competizione. E' tempo di eliminazione diretta. Non c'è margine di errore, non c'è più possibilità di recupero. In vista degli ottavi di finale, ripercorriamo il cammino del Borussia Dortmund e valutiamo le sue probabilità di avanzamento ai quarti di finale.


IL CAMMINO FINORA

Il Dortmund si è qualificato come vincitrice del suo girone dopo sei partite in cui gli uomini di Thomas Tuchel hanno segnato a bizzeffe. Il successo per 8-4 sul Legia Varsavia alla quinta giornata è stata la partita con più goal nella storia della UEFA Champions League. I tedeschi hanno stabilito un nuovo record di marcature nella fase a gironi del torneo grazie anche al pareggio per 2-2 di Madrid che ha permesso ai gialloneri di strappare il primo posto e chiudere a quota 21 reti in sei gare.


IL MOMENTO PIU' EMOZIONANTE

Il primo faccia a faccia tra Dortmund e Real ha portato in dote un divertente pareggio per 2-2 al BVB Stadion, con gli ospiti, però, delusi in quanto convinti di aver fatto abbastanza per portare a casa i tre punti. Quando le due squadre si sono ritrovate di fronte a Madrid all'ultima giornata, il Borussia si è trovato sotto di due reti prima dell'ora di gioco. Il gruppo Tuchel, determinato ad evitare la sconfitta per vincere il girone, si è scosso ed è riuscito a trovare con Marco Reus un rocambolesco pareggio al minuto 88.


LA SFIDA PIU' GRANDE

Con la convinzione di poter conquistare i sei punti in palio sia contro il Legia che contro lo Sporting, il destino del Dortmund dipendeva in gran parte dalle due partite col Real Madrid. Le due squadre sono diventate avversarie abituali in Champions negli ultimi anni, col Borussia capace di eliminare i madrileni nelle semifinali del 2012-13 prima che i Blancos si prendessero la loro vendetta ai quarti nella stagione successiva. I due pareggi in questione hanno permesso ai tedeschi di vincere il girone grazie anche alle loro prestazioni nelle altre partite.


LA STELLA

Pierre-Emerick Aubameyang si è imposto all'attenzione generale dell'Europa fin dal suo arrivo al Saint-Etienne nel 2013 e continua ad attirare l'interesse di squadre del calibro del Real Madrid. Ha segnato 19 goal in 36 partite europee col Borussia e ha colpito quattro volte nella fase a gironi di quest'anno. Cannoniere tra i migliori al mondo, la sua abilità a trovare la rete resta vitale per un gruppo Tuchel che sta mostrando la sua faccia migliore in Champions.


POSSIBILITA' DI QUALIFICAZIONE

Il Borussia è approdato agli ottavi da favorito contro un Benfica che ha raccolto il più basso numero di punti tra tutte le squadre che hanno superato i gironi. I gialloneri, abituati a segnare tanto, hanno trovato stranamente vita difficile in Bundesliga, proiettando gran parte delle loro aspettative sulla vetrina della Champions. Ma la sconfitta per 1-0 patita in terra portoghese nella gara di andata, giocata il mese scorso, lascia molto lavoro da fare ai tedeschi.

Scopri altri contenuti Nissan della UEFA Champions League su Goal.com