Glasgow Rangers-Blackburn in tv, l'amichevole si interrompe e appare... un video porno!

Jermain Defoe Glasgow Rangers Blackburn Club Friendlies 07212019
Getty Images
Clamoroso quanto accaduto sulla tv ufficiale dei Glasgow Rangers: un video porno interrompe l'amichevole. Il club: "Vittime di un attacco hacker".

Ha senza dubbio del clamoroso quanto accaduto in Scozia qualche giorno fa. Durante la trasmissione dell'amichevole fra i Glasgow Rangers e il Blackburn Rovers, formazione inglese che gioca in Championship inglese, nella televisione ufficiale degli scozzesi, 'Gers TV', è andato in scena infatti un inaspettato fuori programma.

Serie A, Serie B, Liga, Ligue 1 e tanto altro: segui il calcio su DAZN

Al 20' minuto della gara infatti la trasmissione si è interrotta e all'improvviso è andato in onda un video porno, nell'incredulità di migliaia di tifosi collegati per seguire la partita.

L'articolo prosegue qui sotto

I Rangers hanno motivato l'accaduto con un attacco di un hacker che voleva sabotare la tv ufficialità del club, mentre sui social i telespettatori si sono scatenati nei commenti più disparati. Alcuni hanno espresso il proprio disappunto, altri invece hanno ironizzato sull'accaduto.

"Non riesco a credere che dopo 20 minuti di partita il canale dei Rangers sia stato dirottato su un canale porno", ha scritto un tifoso, come riporta l' 'Herald Scotland'. "Guardare i Rangers e un video porno non è la stessa cosa?" e "È un calcio sexy, si può dire", è stata invece la reazione ironica di altri due fan.

Sul campo invece la gara si è chiusa con il punteggio di 1-1, con i goal di Jermain Defoe per i Rangers e di Travis per gli inglesi.

Chiudi