Notizie Risultati
MLS

Giovinco, messaggio alla Serie A: "Mi mancano l'Italia e il nostro campionato"

23:20 CET 30/11/18
2018-10-06 Giovinco Toronto FC
Sebastian Giovinco è un giocatore del Toronto, ma pensa ancora alla Serie A. "Mi manca il nostro campionato, ma tornare non è una priorità".

Da Toronto all'Italia, il futuro di Sebastian Giovinco è ancora incerto. L'attaccante classe 1987 ha lasciato la Serie A e la Juventus nel 2015 per provare l'avventura in MLS, finora redditizia: con il Toronto FC ha vinto il titolo nel 2017 ed è diventato MVP al suo primo anno.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

L'Italia però è ancora nei pensieri di Giovinco, che va in scadenza di contratto nel 2019 e inizia a pensare al futuro: "Mi manca l'Italia, mi manca la Serie A" ha dichiarato alla 'Gazzetta dello Sport'.

"Per il futuro, non chiudo la porta a nessuna opzione.  Anche se in America va tutto benissimo. Quindi, in questo momento, non è una priorità tornare in Europa. Ho ancora un anno di contratto. Questa è l'unica certezza al momento. Poi si vedrà".

Intanto Giovinco tiene sempre gli occhi sul nostro campionato e ha le idee chiare: "La Juventus è nettamente più forte delle avversarie. Mi piace il Napoli, ma sono convinto che non basterà per togliere il tricolore ai bianconeri. Sono molto contento per il Parma: un inizio così va al di là di ogni piú rosea aspettativa".

Recentemente è anche arrivata la convocazione di Mancini: "Io sono felicissimo di essere tornato a respirare il clima di Coverciano. È stato splendido rivedere tanti amici. Ora posso solo continuare a segnare e a impegnarmi al massimo. Il resto non dipende da me".