Ansia Juventus, Bonucci ko: "Ho sentito una fitta". E' stiramento?

Commenti()
Getty
Leonardo Bonucci ha dovuto abbandonare anzitempo l'amichevole Germania-Italia. Possibile stiramento all'inguine: "Ho sentito una fitta".

La Juventus e gli infortuni, una maledizione che non trova soste in questa stagione. Neanche con la pausa per gli impegni delle nazionali. Germania-Italia restituisce due bianconeri malconci a Massimiliano Allegri: Sami Khedira e Leonardo Bonucci.

Il centrocampista tedesco non è neanche sceso in campo nell'amichevole vinta per 4-1 dai tedeschi a causa di un risentimento muscolare accusato nel corso dell'allenamento di rifinitura. Squalificato per due turni in campionato, andrà valutato dallo staff medico della Juve al suo rientro a Torino.

E' andata peggio a Leonardo Bonucci, costretto a lasciare il campo nel secondo tempo dopo essersi infortunato proprio nell'azione del terzo goal della Germania. Il difensore, preso in controtempo da una giocata di Goetze, è caduto male ed ha subito chiesto il cambio, senza rialzarsi.

L'articolo prosegue qui sotto

Le prime indiscrezioni parlano di un possibile stiramento all'inguine, guaio che potrebbe tenere Bonucci lontano dal campo per diverse settimane. Ma bisognerà attendere gli esami strumentali per capirne di più, come spiegato dal diretto interessato nel post-partita.

"Il mio infortunio? Vedremo domani, dipende dalla risonanza. Ho sentito una fitta, ma aspettiamo". La Juventus, che deve fare già i conti con i problemi di Barzagli e Chiellini, attende ansiosa il responso dei controlli.

 

Chiudi