Notizie Risultati Live
Amichevoli

Germania, comincia la rivoluzione: "Boateng, Hummels e Muller fuori dalla nazionale"

15:10 CET 05/03/19
Thomas Muller Mats Hummels Germany
Low annuncia il nuovo corso della nazionale tedesca senza tre pilastri del passato: "Muller, Hummels e Boateng non saranno più convocati".

Dopo la delusione dell'ultimo mondiale di Russia 2018 con l'eliminazione nella fase a gironi (Svezia, Messico e Corea Sud le avversarie), la Germania ha intenzione di cominciare un nuovo corso a partire dall'amichevole del prossimo 20 marzo contro la Serbia.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Per questo motivo nella giornata odierna il direttore generale della federcalcio Oliver Bierhoff e l'attuale commissario tecnico Low hanno in programma un meeting a Monaco di Baviera.

Il loro intento è quello di dire faccia a faccia a tre giocatori del Bayern Monaco, nello specifico Hummels, Muller e Boateng, che non saranno convocati e che non faranno parte di questo nuovo ciclo della nazionale teutonica. La conferma è arrivata anche da parte dello stesso Low nel corso di una dichiarazione alla Bild.

"Il 2019 deve essere l'anno che segna un nuovo inizio per la nazionale tedesca. Per questo motivo Boateng, Hummels e Muller non faranno più parte della squadra. Ho voluto comunicare le ragioni di questa decisione personalmente ai giocatori ed al Bayern Monaco. Si tratta di giocatori che hanno ancora un livello internazionale rilevante, ma abbiamo deciso di dare alla squadra un nuovo volto e di dare ai giovani lo spazio di cui hanno bisogno".

Poco dopo sono arrivate anche le dichiarazioni da parte di Oliver Bierhoff, che ha spiegato il proprio punto di vista sulla decisione presa.

"Il nostro compito è quello di decidere cosa sia meglio per la squadra per cercare di tornare nuovamente in vetta al mondo. Thomas, Mats e Jerome hanno fatto grandi cose per il calcio tedesco finora e continueranno a farlo nel loro club, mi sento ancora molto vicino a loro e sono grato per il tempo trascorso insieme in nazionale".

Per Muller in nazionale 100 presenze e 38 goal. 70 gettoni e cinque segnature per Hummels. 76 invece le presenze (1 solo goal) per Jerome Boateng.