Genoa nel dramma: rottura del crociato per Perin, stagione finita

I timori sono diventati realtà: come comunica il Genoa, Mattia Perin si è rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Sarà operato.

I timori sorti in presa diretta si sono purtroppo tramutati in realtà: Mattia Perin, uscito in lacrime nei primi minuti della sfida giocata e persa oggi pomeriggio dal Genoa contro la Roma, si è rotto il crociato del ginocchio sinistro.

Genoa-Roma 0-1, la cronaca

"Il Genoa Cricket and Football Club - recita il comunicato pubblicato dal club rossoblù sul proprio sito ufficiale - comunica che gli esiti degli accertamenti medici a cui è stato sottoposto il portiere Mattia Perin hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni è previsto l’intervento chirurgico che sarà eseguito dal professor Mariani".

Le implicazioni sono evidenti ed immediate: per Perin si può già parlare di stagione finita, visto che per recuperare da un infortunio del genere i tempi di recupero variano solitamente dai quattro ai sei mesi. Anche se ogni dettaglio sarà comunicato dal Genoa dopo l'operazione a cui si sottoporrà il portiere.

L'infortunio patito da Perin segue a ruota quello - identico - di poco meno di un anno fa, ad aprile 2016: anche in quell'occasione Perin si era rotto il crociato anteriore del ginocchio (in quel caso destro) in uno scontro di gioco con il compagno Muñoz durante una gara col Sassuolo. Per lui, in quel caso, niente Europei.

Il titolare diventa a questo punto Eugenio Lamanna, che proprio a causa dei costanti infortuni di Perin si è preso più volte i pali del Genoa in passato. Facilmente ipotizzabile, comunque, un ritorno sul mercato da parte del club ligure.

Dopo la notizia del triste infortunio sono fioccati su Twitter vari messaggi di amici ed avversari: tra tutti spiccano quelli di Cagliari, Inter, Pavoletti, appena passato al Napoli proprio dal club ligure, e Strootman, avversario di Perin durante Genoa-Roma e ben consapevole di come si affrontano ko del genere.

Chiudi