Gela-Bari: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Commenti()
Getty
Il Gela ospita il Bari capolista nella 12ª giornata del Girone I di Serie D: tutte le informazioni sulla partita e dove vederla in tv e streaming.

Il Gela di Karel Zeman ospita il Bari di Giovanni Cornacchini nella 12ª giornata del Girone I di Serie D. I siciliani sono terzi in classifica con 20 punti, frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, mentre i pugliesi guidano la graduatoria con 27 punti e sono attualmente imbattuti con 8 vittorie e 3 pareggi.

Attiva il tuo mese di prova gratuita e segui Gela-Bari in diretta esclusiva su DAZN

L'ala destra Giuliano Alma con 9 goal in 11 presenze è il miglior marcatore degli isolani, mentre gli attaccanti Samuele Neglia, Roberto Floriano e Simone Simeri sono i giocatori più prolifici dei Galletti con 4 reti ciascuno. Il Gela è reduce da una sconfitta e 2 vittorie consecutive nelle ultime 3 giornate, il Bari ha collezionato 2 vittorie e un pareggio nelle ultime 3 gare disputate.

QUANDO SI GIOCA GELA-BARI

Gela-Bari si giocherà domenica pomeriggio alle ore 14.30 a porte chiuse allo Stadio Comunale Vincenzo Presti di Gela. L'impianto è infatti inagibile da febbraio 2018. È stato scongiurato il rischio che la partita fosse giocata in un'altra sede, a Licata o a San Cataldo.

DOVE VEDERE GELA-BARI IN TV E STREAMING

Gela-Bari sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming su DAZN e sarà visibile su diversi dispositivi. L'evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.

PROBABILI FORMAZIONI GELA-BARI

Karel Zeman, figlio di Zdenek, dovrà rinunciare al difensore Vincenzo Polito, squalificato per un turno dal Giudice sportivo. Nel 4-3-3, davanti al portiere Castaldo al suo posto giocherà Mileto, con Sicignano e Brugaletta centrali e Caruso a sinistra. A centrocampo spazio Schisciano, Mannoni e La Verdera. In attacco, infine, Alma e Sowe saranno i due esterni alti del tridente, con Dième centravanti.

Cornacchini dovrebbe confermare a livello tattico il 4-2-3-1. In campo scenderà probabilmente la formazione tipo, con il consueto ballottaggio fra Simeri e Pozzebon per il ruolo di unica punta. Sulla trequarti agirà il trio Floriano, Brienza e Piovanello. In difesa Turi e Nannini saranno i due terzini, con coppia centrale composta da Di Cesare e Mattera.

GELA (4-3-3): Castaldo; Mileto, Sicignano, Brugaletta, Caruso; Schisciano, Mannoni, La Verdera; Alma, Dième, Sowe.

BARI (4-2-3-1): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni, Hamlili; Floriano, Brienza, Piovanello; Simeri.

Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - PSG scatenato, Monaco travolto
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Sarri aspetta Higuain: "E' nella mia lista"
Prossimo articolo:
Calciomercato Real Madrid, Modric: "Sono felice e voglio restare"
Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Chiudi