Gattuso incorona Modric: "Mi sarebbe piaciuto giocare con lui"

Commenti()
Gennaro Gattuso esalta Modric e spiega: “Lui è incredibile, mi sarebbe piaciuto invece giocare contro Pogba e Matuidi”.

Nel corso della sua lunga carriera da calciatore, Gennaro Gattuso ha giocato con alcuni dei più grandi campioni della sua epoca. Nel centrocampo del suo Milan, ma anche in quello dell’Italia che nel 2006 si è laureata campione del mondo, c’erano giocatori di caratura internazionale nonostante questo però, l’attuale tecnico rossonero non ha nascosto che gli sarebbe piaciuto giocare con uno dei grandi fenomeni di oggi: Luka Modric.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Gattuso, nell'ultimo episodio di “On the Spot”, le interviste video ai canali social della Uefa, ha infatti svelato: “Il giocatore con cui mi sarebbe piaciuto giocare è Modric. Ha un ruolo diverso ma mi da la sensazione di essere un giocatore incredibile, mentalmente e calcisticamente”.

Gennaro Gattuso, nel calcio di oggi, avrebbe voluto affrontare da avversario Pogba e Matuidi: “Mi sarebbe piaciuto giocare contro Pogba anche se è due volte me. Un altro è Matuidi, sembra che non ci arriva mai ed invece è una piovra, recupera palloni in un modo incredibile".

L'articolo prosegue qui sotto

Il tecnico del Milan ha anche parlato dei centrocampisti che calcavano i campi quando lui era giocatore: “Ai miei tempi c'erano degli animali a centrocampo, vi parlo di Davids, Wise, Paul Ince all'inizio della mia carriera. Giocatori, diciamo così, caratteriali”.

Il tecnico calabrese ha le idee chiare se qualcuno lo dovesse interpretare in un film di Hollywood: “Penso Robert De Niro, per come parla e come gesticola. Poi anche per la faccia e la fisicità”.

E infine, un'altra curiosità ma questa volta sul mondo della musica e sulla canzone che ha accompagnato Gattuso nel corso della sua vita: “Penso che la colonna sonora giusta l'abbia scritta Ligabue con 'Una vita da mediano'. Quando ascolto quella canzone, là dentro c'è tutto quello che ho fatto in tutti i miei anni”.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Milan, la difesa fa acqua: in campionato subisce sempre goal da aprile
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Milan ko nel Derby, Gattuso: "L'Inter ha meritato di più ai punti"
Prossimo articolo:
Classifica assist Serie A 2018/2019
Chiudi