Notizie Risultati Live
Premier League

Futuro lontano dal calcio per Guardiola: "La fine della mia carriera si avvicina"

16:40 CET 02/01/17
Pep Guardiola Premier League Manchester City v Watford 181216
Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, ammette: "Mi sto avvicinando al termine della mia carriera, non allenerò a lungo".

E’ considerato uno dei migliori allenatori del mondo, un tecnico che ha vinto tutto ciò che si può desiderare proponendo un calcio rivoluzionario che tanti suoi colleghi hanno tentato di copiare.

Guardiola, la Premier è una sofferenza

Pep Guardiola, fin dal suo approdo sulla panchina del Barcellona, ha dimostrato di essere un allenatore diverso dagli altri. Per filosofia e modo di vedere le cose, si è imposto come un grande personaggio ma anche come un leader straordinario capace di inculcare nella testa dei suoi giocatori, idee che hanno rappresentato una svolta per il mondo del calcio.

Guardiola, che ha vinto tantissimo con il Barça e con il Bayern, sta cercando ora di imporsi anche in Premier League con il Manchester City e, a quanto pare, quelli in Inghilterra potrebbero essere gli ultimi anni di una carriera che è stata ricchissima di successi ma che non si profila come esattamente lunga.

Il tecnico iberico, intervistato dalla NBC, ha spiegato: “Non allenerò fino a 60 o 65 anni. Starò al Manchester City per le prossime tre stagioni o forse di più, comunque mi sto avvicinando alla fine della mia carriera da allenatore, sono sicuro di questo. Quello che sento è che la fase che porta al mio addio è un processo che è già iniziato”.

Una volta lasciata la panchina, Guardiola non avrà altri ruoli in ambito calcistico: “Il mio futuro? Sarà di certo su un campo da golf…”.