News LIVE
UEFA Champions League

Formazioni Manchester City-Borussia Dortmund: Haaland per prendersi la scena

20:00 CEST 06/04/21
Erling Haaland, Borussia Dortmund, Bundesliga 2020-21
Manchester City-Borussia Dortmund vale l'andata dei quarti di Champions: Guardiola a caccia della prima semifinale coi 'Citizens', occhio a Haaland.

C'è un tabù da sfatare in casa Manchester City, atteso dall'andata dei quarti di finale di Champions League contro il Borussia Dortmund all'Etihad Stadium: con Pep Guardiola in panchina, i 'Citizens' non sono mai riusciti a raggiungere il traguardo della semifinale, fermandosi sempre a questo punto della competizione nelle ultime tre edizioni.

Il tecnico catalano proverà ad invertire la rotta a partire da stasera, magari con un bel risultato in grado di rendere la trasferta tedesca del ritorno più 'tranquilla': la sorpresa di formazione è Foden, che ha scalzato Gabriel Jesus per giocare da punta centrale tra Bernardo Silva e Mahrez. A sorpresa infatti finisce in panchina anche Sterling.

De Bruyne e Gündoğan ai fianchi di Rodri, posizionato in cabina di regia; Walker e Cancelo i due terzini, Rúben Dias e Stones i centrali a protezione dei pali di Ederson.

4-3-3 anche per il collega Terzic, il quale non può proprio fare a meno di Haaland: con 10 reti in 6 partite, il norvegese guarda tutti dall'alto nella classifica dei cannonieri di Champions, e non ha intenzione di fermarsi sul più bello. Sarà lui l'attaccante di riferimento dei gialloneri, supportato dal giovanissimo Knauff e Reus. Out Sancho e Moukoko. Hazard solo in panchina.

Assente anche Witsel: spazio per il classe 2003 Bellingham, Emre Can e Dahoud sulla linea mediana. Morey  nel ruolo di terzino destro, con Guerreiro sull'out opposto e Akanji e Hummels al centro della difesa. Hitz in porta.

LE FORMAZIONI DI MANCHESTER CITY-BORUSSIA DORTMUND

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Rúben Dias, Stones, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Gündoğan; Bernardo Silva, Foden, Mahrez.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Hitz; Morey, Akanji, Hummels, Guerreiro; Bellingham, Emre Can, Dahoud; Knauff, Haaland, Reus.