Notizie Risultati Live
Videogames

Football Manager 2018: 10 squadre con cui iniziare un'entusiasmante carriera

15:09 CEST 25/03/18
Football Manager 2018
Andiamo alla scoperta di 10 interessanti squadre da utilizzare nella carriera in Football Manager 2018, prossimo all'uscita.

Il prossimo 10 novembre è una data importante per tutti gli amanti dei videogiochi dedicati al calcio manageriale: quel giorno uscirà Football Manager 2018, un decano del genere che appassiona da anni milioni di utenti.

L'obiettivo sarà quello di portare al successo le squadre che si alleneranno durante la carriera: a tal proposito ecco quelle più interessanti, che maggiormente potrebbero stuzzicare la vostra fantasia al momento di iniziare a giocare.

1. Wolverhampton

Attualmente gioca un calcio frizzante in Championship, il che la rende una delle squadre più emozionanti del calcio inglese. Il famoso e potente agente Jorge Mendes ha portato in dote gioielli come Ruben Neves e Diego Jota, che potrebbero essere garanzia di successo.

Sfida: Ottenere la qualificazione ad una coppa europea entro 3 anni.

2. Napoli

Gli azzurri stanno dando un'incredibile dimostrazione di grande organizzazione, abbinando un grande attacco ed un'ottima difesa. Hamsik e compagni riusciranno a rompere il dominio della Juventus in Serie A?

Sfida: Vincere la Serie A e raggiungere la finale di Champions League entro 2 anni.

3. Portsmouth

La situazione finanziaria del club non è di certo delle migliori ma con un po' di sagacia i Pompeys potrebbero tornare protagonisti in Premier League dalla terza serie dove attualmente giocano.

Sfida: Terminare nei primi 10 posti della Premier League entro 4 anni.

4. Milan

In estate sono arrivati ben 11 giocatori, tra cui Leonardo Bonucci, Lucas Biglia, Hakan Calhanoglu ed André Silva. Grazie all'aiuto dei nuovi proprietari cinesi si può ritornare ai fasti di un passato che ha visto i rossoneri conquistare per ben 7 volte la Champions League.

Sfida: Vincere campionato, Coppa Italia e Champions League entro 3 anni.

5. Akademia Puskas

Il nome è di quelli importanti, da onorare. Per questo non si può non pensare ad un palcoscenico europeo per questa squadra.

Sfida: Qualificarsi alla Champions League con giocatori del vivaio entro 5 anni.

6. Valencia

Il club spagnolo si è ritagliato uno spazio da protagonista nei primi anni 2000 con giocatori del calibro di Didier Deschamps, David Villa e David Silva. Dopo le delusioni degli ultimi anni, si trovano al secondo posto della Liga dietro al Barcellona. Può essere il quarto incomodo nel trio Barcellona-Real Madrid-Atletico?

Sfida: Vincere la Liga e l'Europa League entro 3 anni.

7. Nantes

Magari Claudio Ranieri vorrà dare vita ad un'altra 'favola Leicester': per ora i risultati sono positivi ed in Ligue 1 le cose vanno più che bene.

Sfida: Vincere la Ligue 1 entro 3 anni.

8. Wimbledon

Il club, fondato 15 anni fa, milita attualmente nella terza serie inglese. La scorsa stagione finì quindicesima, ma con un manager all'altezza potrebbe tornare nel palcoscenico della Premier League entro poco tempo. 

Sfida: Conquistare la qualificazione ad una coppa europea entro 5 anni.

9. Ostersund

Il club, fondato 21 anni fa, fino al 2010 militava nella terza serie svedese. Ora è una delle rivelazioni dell'Europa League: dopo aver eliminato il Galatasaray, è al primo posto del suo girone davanti ad Hertha Berlino ed Athletic Bilbao.

Sfida: Vincere la Champions League entro 5 anni.

10. Barcellona

La Catalogna chiede l'indipendenza dalla Spagna: può essere il momento giusto per vincere con una squadra formata esclusivamente da giocatori catalani?

Sfida: Vincere Liga, Coppa di Spagna e Champions League in una stagione con giocatori del vivaio entro 5 anni.