Notizie Risultati Live
Serie A

Fioretto Ferrero: "I capelli come Nainggolan se battiamo la Juventus"

15:08 CET 28/12/18
Massimo Ferrero, Sampdoria, Serie A, 06052018
Il presidente della Sampdoria, Ferrero, parla alla vigilia della sfida con la Juventus: “Mi taglio i capelli come Nainggolan se vinciamo”.

E’ una vigilia importante quella che si sta vivendo in casa Sampdoria. La compagine blucerchiata, reduce da tre vittorie consecutive che l’hanno spinta nelle zone di classifica che valgono una qualificazione europea, sabato sarà infatti impegnata sul campo della capolista Juventus.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il presidente della Samp, Massimo Ferrero, parlando ai microfoni di Rai Radio 1 Sport, in attesa di vedere come andrà il match dello Stadium, ha commentato la decisione del tribunale del Riesame di dissequestrare e restituire i suoi beni nell'ambito dell'operazione ‘Fuori Gioco’.

“Per me è una vittoria parziale, adesso aspetto i dispositivi contenenti le motivazioni. Sono state fatte delle indagini, i giornalisti indagavano su un attico che in realtà era un piano terra. Mi è dispiaciuto soprattutto per la mia signora”.

Il presidente blucerchiato ha smentito le voci legate ad una possibile cessione della Sampdoria ed anzi ha rilanciato.

“Non ho alcuna intenzione di vendere la Sampdoria, ho invece deciso di convocare un CdA completamente nuovo per lanciare un segnale, per far vedere che la Samp è la mia vita ed io voglio rilanciarla”.

Ferrero ha commentato la decisione di non fermare il campionato dopo la morte del tifosi dell’Inter Daniele Belardinelli.

“Il calcio è spettacolo e si deve andare avanti anche di fronte alle tragedie. Non possiamo far vincere i facinorosi, loro andrebbero solo arrestati. Gli steward dovrebbero essere autorizzati ad essere come agenti di sicurezza e negli stadi dovrebbero esserci celle dove rinchiudere chi porta la violenza negli impianti”.

Parlando della sfida con la Juventus, Ferrero ha svelato quello che è un suo specialissimo fioretto.

“Io ho sempre avuto i capelli lunghi, ma se vinciamo contro la Juve me li taglio e me li faccio come Nainggolan”.

Infine i complimenti più che meritati a Fabio Quagliarella.

“E’ un highlander, un uomo che non finisce mai. Abbiamo un ottimo rapporto, tra noi c’è grande stima”.