Fiorentina, Pezzella: “Astori manca sempre di più, lottiamo per lui”

Commenti()
Getty Images
German Pezzella racconta il dolore in casa Fiorentina: "Dobbiamo dare più del massimo, mollando avremmo vanificato quanto ci ha lasciato".

Ad un mese dalla grande tragedia il dolore è ancora più che mai vivo in casa Fiorentina, ma la squadra di Pioli ha saputo reagire sul campo mettendo in fila una bella striscia di risultati positivi. Il difensore German Pezzella si fa portavoce dell'umore dello spogliatoio.

Intervistato ai microfoni di 'Tuttosport', l'argentino descrive quegli attimi che fanno male: "Un grande onore ma quel che più conta è dare tutto per la maglia e aiutare i più giovani. Perché è stata durissima e lo è pure adesso: vai negli spogliatoi, in palestra e Davide non c’è, c’è la sua foto".

L'articolo prosegue qui sotto

Lottare sul campo per onorare Davide, è questa la motivazione più grande per i giocatori viola: "Avevamo capito di dover dare più del massimo. Mollando, avremmo vanificato tutto quanto lui ha fatto e ci ha lasciato".

Pezzella ricorda quel dialogo con il suo capitano: "Dopo i ko con Samp e Verona vivemmo un momento difficile, l’ambiente era teso. Confidai a Davide la mia preoccupazione, lui mi rasserenò subito, da capitano vero. Per noi lo sarà sempre".

L'Europa ora è molto più vicina, la Fiorentina ci proverà fino in fondo: "La classifica dice questo: stessi punti di Atalanta e Samp, a 4 dal Milan. Ma niente tabelle, procediamo gara dopo gara guardando solo a noi stessi. Roma? E' tra le squadre più forti d’Italia, quindi ci servirà una prestazione super".

Prossimo articolo:
Juventus-Chievo: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Convocati Serie A: 20ª giornata
Prossimo articolo:
DIRETTA: Napoli-Lazio LIVE - Probabili formazioni
Prossimo articolo:
Napoli-Lazio dove vederla: canale tv e diretta streaming
Chiudi