News LIVE
Europa League

Fiorentina in crisi, Corvino: "Esonerare Sousa? Valutazioni a mente fredda"

23:49 CET 23/02/17
Pantaleo Corvino
Pantaleo Corvino commenta il momento che sta vivendo la Fiorentina: "Siamo amareggiati, un ciclo è finito".

E’ un momento estremamente delicato quello che si sta vivendo in casa Fiorentina. La pesante sconfitta interna patita contro il Gladbach, non solo è valsa l’eliminazione dall’Europa League, ma rischia di privare di qualunque senso il finale di stagione della compagine gigliata.

Fiorentina-Gladbach 2-4: La cronaca

Pantaleo Corvino, intervistato ai microfoni di Sky, ha spiegato: “Siamo amareggiati perchè siamo qui a commentare un’eliminazione quando eravamo in vantaggio di tre reti. I tifosi sono delusi perchè stavano vedendo una squadra qualificata dopo i primi 45’ ma noi tutti siamo amareggiati. E’ successo un qualcosa di inaspettato”.

La Fiorentina è distante dalle zone che valgono l’accesso in Europa in campionato: “Oggi è difficile parlare di ambizioni, adesso non riesco a pensare al futuro. Abbiamo dato fiducia ad una squadra che aveva mostrato dei valori la scorsa stagione e a volte è difficile capire quando un ciclo è finito. Siamo amareggiati come i nostri tifosi e la proprietà”.

In molti si chiedono se adesso Sousa sia a rischio esonero: “In questo momento si fa fatica pensare a cose diverse da quelle accadute questa sera. Faremo ogni analisi a mente fredda, non si può prendere una decisione adesso”.

Infine un accenno al futuro di Kalinic: “E’ inutile parlarne ancora. Il ragazzo ha già detto tutto in merito a questa vicenda”.