Fiorentina, ecco il progetto del nuovo stadio: "E' un Rinascimento Viola"

Commenti()
Fiorentina
La Fiorentina ha presentato il progetto definitivo per il nuovo stadio. Impianto avveniristico da 40mila posti, operazione da 420 milioni di euro.

E’ una giornata estremamente importante quella che si è vissuta in casa Fiorentina. Il club gigliato infatti, ha in un evento atteso da tempo a Firenze, ufficialmente presentato il progetto definitivo del nuovo stadio.

Extra Time - Juve-Milan, sfida tra wags

Alla presentazione, che si è tenuta nella magica cornice della Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, hanno partecipato moltissimi rappresentati delle istituzioni politiche, sportive ed ovviamente tutti i vertici dirigenziali della società viola.

Tra essi non poteva mancare il patron Andrea Della Valle che ha spiegato: “Questo è un giorno scrivo per noi e non solo. Questo progetto rappresenta un grande passo per Firenze e per l’Italia. Siamo nel cuore della città e vorrei chiamare tutto questo ‘Rinascimento Viola’. Ci vorranno ancora quattro anni, abbiamo superato dei problemi e, anche se la strada è ancora lunga, oggi simbolicamente posiamo il primo mattone. Vogliamo dimostrare così il nostro attaccamento a Firenze, questo è il più grande progetto in Italia, la città lo merita, per portarlo avanti, serviranno partner industriali ma su questo vi aggiorneremo nei prossimi mesi”.

L'articolo prosegue qui sotto

La parola è poi passata al presidente della Fiorentina, Mario Cognigni: “Negli ultimi anni si è respirata un’aria di scetticismo ma oggi vi dimostreremo che tutto si trasformerà in pura realtà. Il nuovo stadio sarà da 40mila spettatori, ci saranno oltre 700 posti auto coperti e potranno essere ospitati eventi durante la settimana. Riqualificheremo un’area di 48 ettari, il progetto comprende anche un hotel da 200 camere, un centro commerciale, un parcheggio collegato alla nulla linea della tramvia. Parliamo di un’operazione da 420milioni di euro”.

In rappresentanza della città di Firenze, ha parlato il sindaco Dario Nardella: “Questa è una storia iniziata nove anni fa che per noi non si è mai interrotta, abbiamo fatto diversi assi in avanti ed oggi, sono felice di dirlo, si è giunti ad un punto di non ritorno. Il nuovo stadio non sarà una cattedrale nel deserto ma miglioreremo tutta l’area e miglioreremo la viabilità. Ringrazio la famiglia Della Valle per questo progetto che è per tutta la città e che creerà molti posti di lavoro”.

Il nuovo impianto della Fiorentina sarà avveniristico e comprenderà anche un museo da 700 mq, un ristorante da 1300 mq con vista campo e 10 spazi di ristoro. Una copertura consentirà a tutti i tifosi di poter assistere alla partita senza dover fare i conti con le condizioni meteorologiche e gli spalti saranno pressoché attaccati al campo.

Secondo quanto riportato dalla responsabile del progetto, Daniela Maffioletti, la posa della prima pietra potrebbe avvenire nel 2019 e serviranno circa 24 mesi per la conclusione dei lavori.

Chiudi