Fiorentina, c'è la fila per il post Sousa: spunta anche Preud'homme

Commenti()
AA
Paulo Sousa sempre più lontano dalla Fiorentina: per la sua successione spunta anche il nome di Preud'homme.

Non è oramai un mistero che a fine stagione (qualcuno ipotizza anche un divorzio anticipato nel momento in cui le cose dovessero precipitare in campionato), con il contratto in scadenza nel giugno del 2017, Paulo Sousa non sarà più l'allenatore della Fiorentina.

Il tecnico portoghese, come già riportato anche nei giorni scorsi, sembra avere contro, oltre che la proprietà rappresentata dai Della Valle, anche parte dello spogliatoio. E le parole rilasciate sul futuro di Bernardeschi ("Ha delle qualità che lo porteranno in una squadra più ambiziosa della Fiorentina") non hanno fatto piacere nemmeno alla tifoseria.

Per questo motivo l'edizione odierna de La Nazione ha preso in considerazione alcuni nomi di tecnici che potrebbero fare al caso dei toscani. Il sogno continua ad essere Maurizio Sarri, ma hanno le loro chances anche Giampaolo, Maran, Di Matteo ed Oddo.

E' spuntato anche un nome straniero: si tratta di Michel Preud'homme, che sta guidando con ottimi risultati il Club Brugge dall'estate del 2013. Ci sono stati dei contatti tra emissari del club viola in Nord Europa e l'entourage dell'ex portiere.

 

Chiudi