Feyenoord, van Persie scherza: "Noi batteremmo la Juventus 11-2"

Commenti()
ProShots
Robin van Persie commenta l'impresa dell'Ajax e sorride: "Abbiamo vinto il Klassieker per 6-2, quindi contro la Juventus vinceremmo 11-2".

Una settimana più tardi, la sorprendente eliminazione da parte della Juventus contro l'Ajax tiene ancora banco. Non soltanto in Italia, ma anche in Olanda, dove a parlarne è Robin van Persie, attaccante del Feyenoord acerrimo rivale dei biancorossi.

Con DAZN segui l'Eredivisie IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In un'intervista al 'Telegraaf', l'ex centravanti di Arsenal e Manchester United ricorda ancora con orgoglio l'incredibile vittoria ottenuta nel Klassieker di fine gennaio: 6-2 al de Kuip con una sua doppietta, a dimostrazione che la carta d'identità, a volte, è appena un dettaglio. E se il Feyenoord ha stracciato l'Ajax, come si sarebbe comportato contro la Juventus?

"Sì, contro l'Ajax abbiamo vinto 6-2. Quindi se incontrassimo la Juventus la batteremmo 11-2...".

Una battuta, ovviamente. Tanto che van Persie sorride nel pronunciarla. Anche se i ricordi del quasi trentaseienne attaccante contro la Juventus sono più che positivi: l'ha superata, sempre in Champions League, sia con la maglia del Feyenoord (2002/2003) che con quella dell'Arsenal (2004/2005).

Chiudi