Notizie Risultati Live
Europei

Festa Portogallo: bagno di folla a Lisbona per i campioni d'Europa

23:35 CEST 11/07/16
Portugal
Dal corteo a Lisbona al resto del programma: il Portogallo ha condiviso il successo di Euro 2016 con il proprio popolo. Che festa per CR7 e compagni...

Festa grande in Portogallo per il primo successo della Nazionale lusitana nella sua storia: è stata una selezione priva del proprio leader e capitano, Cristiano Ronaldo, a reggere l'onda d'urto della Francia, infrangendo le speranze dei Galletti nel secondo tempo supplementare grazie alla rasoiata di Eder.

Il giorno dopo il trionfo, ovviamente, è stato tutto dedicato al ritorno in patria e ai festeggiamenti nella capitale, col popolo portoghese che ha accompagnato il corteo della squadra. Una sfilata che ha seguito un percorso ben preciso, che l'account Twitter della Nazionale non ha esitato a rendere pubblico, con l'obiettivo - puntualmente raggiunto - di far acclamare gli eroi di Saint-Denis dal pubblico più numeroso possibile.

Una folta rappresentanza di tifosi ha accolto il ct Santos e i giocatori all'arrivo in aeroporto, dopo l'impresa di Saint-Denis.

La festa, come già accennato, è cominciata sin dall'arrivo in aeroporto dell'aereo della nazionale portoghese, inondato da una pioggia rossa e verde al momento del suo arrivo al terminal di destinazione. La rappresentativa ha prima di tutto incontrato il presidente De Sousa, numero uno della Nazione dallo scorso marzo.

"Santos è stato intelligente, capace e non ha avuto paura di nulla", ha evidenziato De Sousa riguardo al commissario tecnico Campione d'Europa. "Grazie, sei un vincente. Mi avevi promesso la coppa ed hai mantenuto quello che hai detto".

Non poteva mancare il commento di Cristiano Ronaldo, che ha alzato il trofeo anche di fronte alla propria gente: "Incrível", cioè incredibile.

"Questi giocatori che vedete, questo allenatore, questi membri dello staff, tutti meritiamo questa vittoria. Siamo entrati nella storia del Portogallo, ce lo siamo meritati. Ho sempre avuto fiducia in noi".

Dall'aeroporto, la festa per i campioni d'Europa si è poi trasferita nel centro di Lisbona, dove un vero bagno di folla ha accolto i giocatori, che hanno sfilato sul pullman scoperto e sono stati acclamati dai tifosi come dei veri eroi. Quali sono diventati da quella memorabile notte parigina in poi.