Evra si inchina a Pirlo: "Hai una mano al posto del piede"

Commenti()
Getty Images
Compagno di squadra alla Juventus per un solo anno, Patrice Evra si unisce al coro di ringraziamenti per Andrea Pirlo: "Un fenomeno".

Anche Patrice Evra ha avuto l'onore di giocare assieme ad Andrea Pirlo. Lui che, come il bresciano, ha vinto campionati e coppe, condividendo lo spogliatoio con alcuni dei più forti giocatori del nuovo millennio. Cristiano Ronaldo in primis.

Eppure, il terzino francese considera ancor oggi un privilegio aver vestito la stessa maglia di Pirlo: lo ha fatto dall'estate del 2014, quando la Juventus lo ha acquistato dal Manchester United, all'estate del 2015, quando l'italiano ha preso la strada di New York.

Scontato, dunque, che anche l'ex juventino si unisca al coro di messaggi per Pirlo: "Sei l’unico giocatore con chi ho giocato che ha una mano al posto del piede - scrive sul proprio profilo Instagram - veramente un fenomeno".

 

Un post condiviso da Patrice Evra (@patrice.evra) in data:

Un solo anno, peraltro coronato dall'ennesima conquista del campionato e dalla finale berlinese raggiunta e persa contro il Barcellona, è dunque bastato perché tra Pirlo ed Evra scattasse la scintilla. Tra campioni è così.

Chiudi