Notizie Risultati Live
Europa League

Europa League, Vitoria Guimaraes in campo con 11 extra-europei

13:49 CEST 15/09/17
Pedrao Cesar Texeira Vitoria Guimaraes
Sembra impossibile ma ieri sera il Vitoria Guimaraes è sceso in campo senza giocatori europei, nella prima partita di Europa League: è record.

Anche se si tratta di Europa League, c'è chi ha deciso di affrontarla senza giocatori europei in squadra. Stiamo parlando del curioso caso del Vitoria Guimaraes, che ieri ha giocato la prima partita del girone contro Il Red Bull Salisburgo, pareggiando per 1-1, con le reti di Pedrao e Valon Berisha.

Ma la curiosità che ha colpito non riguarda il risultato, ma la nazionalità degli undici calciatori schierati in campo dal tecnico Pedro Martins. Tutti gli uomini scesi sul prato dal primo minuti erano infatti extra-europei: non era mai successo nella storia della coppa, anche prima quando si chiamava Coppa UEFA. 

In porta il brasiliano Jesus; in difesa i due brasiliani Jubal e Pedrao, il venezuelano Garcia e l'ivoriano Konan; a centrocampo il peruviano Hurtado, il ghanese Wakaso ed il colombiano Celis; in attacco l'uruguaiano Texeira, il brasiliano Raphinha ed il colombiano Rincon.

Tanto Sudamerica, con Brasile e Colombia in testa, ma anche spruzzate di Africa, con il Ghana e la Costa d'Avorio. D'altronde si sa che il Portogallo è sempre stato un paese di viaggiatori, dove la multietnicità è sempre stato un valore fondamentale, anche nel calcio.