Europa e salvezza: cosa può succedere nell'ultima giornata di Serie A

Commenti
Tutto è ancora da decidere: Lazio e Inter si giocano il 4° posto, è lotta per l'Europa League, dietro è bagarre per evitare la retrocessione.

Juventus campione d'Italia, Roma matematicamente qualificata in Champions League assieme agli stessi bianconeri e al Napoli. Ma i verdetti della Serie A finiscono qui. Tutto il resto, dall'Europa alla salvezza, è posticipato a un'infuocata ultima giornata.


CHAMPIONS LEAGUE


Stadio Olimpico di Roma, domenica 20 maggio, ore 20.45: Lazio-Inter vale la quarta piazza e l'approdo ai preliminari di Champions League. Ai biancocelesti, che hanno tre punti in più, basta il pareggio, mentre i nerazzurri devono vincere: in caso di successo, dopo lo 0-0 dell'andata, passerebbero infatti in vantaggio negli scontri diretti sui rivali. Già qualificata, come detto, la Roma, che dal divano ha assistito al colpo del Sassuolo a San Siro.

Lazio-Inter


EUROPA LEAGUE


Dopo il pareggio nello scontro diretto all’Atleti Azzurri d’Italia, il Milan si assicura una qualificazione europea (ma non è ancora certo del 6° posto che gli consentirebbe di evitare i preliminari), l’Atalanta è ad un passo dal fare lo stesso. I rossoneri affronteranno nell’ultimo turno di campionato una Fiorentina che tecnicamente è ancora in corsa, gli orobici saranno invece impegnati sul campo del Cagliari. Proprio la squadra di Gasperini, anche in caso di sconfitta alla Sardegna Arena e di contemporanea vittoria della Fiorentina a San Siro, verrebbe sì raggiunta dai viola a quota 60 punti (scontri diretti in parità), ma può contare su una differenza reti nettamente migliore (+19 per l’Atalanta, +12 per la Fiorentina). Definitivamente fuori dai giochi invece la Sampdoria dopo la sconfitta interna rimediata contro il Napoli.


LOTTA SALVEZZA


Corsa salvezza

Una delle cinque formazioni in lotta per non retrocedere dovrà accettare l'ingrato destino del terzultimo posto: SPAL, Udinese, Chievo, Cagliari e Crotone sono ancora in piena corsa, ma tra tutte la formazione sfavorita è quella pitagorica, scivolata in zona retrocessione a causa degli scontri diretti sfavorevoli con la SPAL e attesa dal difficilissimo match contro il Napoli. Rischiano tantissimo anche i ferraresi, che sfideranno la Sampdoria, mentre veneti e friulani sono quasi salvi.

Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Inter-Milan: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Udinese-Napoli: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Prossimo articolo:
Juventus, Dybala a riposo col Genoa: torna Douglas Costa
Prossimo articolo:
Juventus-Genoa: dove vederla in Tv-streaming e probabili formazioni
Chiudi