Euro 2016, la Serbia presenta ricorso all'Uefa contro i 3 punti di penalizzazione

Commenti()
Getty
La Federcalcio serba ha presentato ricorso all'Uefa contro i tre punti di penalizzazione subiti in seguito alla gara con l'Albania del 14 ottobre, sospesa per incidenti.

La Serbia non ci sta, la Federazione ha presentato ricorso all'Uefa per i tre punti di penalizzazione assegnati alla nazionale di Advocaat in seguito al match contro l'Albania del 14 ottobre scorso, sospeso al 41' del primo tempo per gli ormai celebri incidenti.

L'annuncio è arrivato direttamente dal presidente della Fss Tomislav Karadzic. L'incontro era stato assegnato alla Serbia con un 3-0 a tavolino, ma la commissione disciplinare dell'Uefa aveva privato la squadra di Advocaat dei tre punti.

Alla Serbia era stato inoltre imposto di giocare a porte chiuse le prossime due partite in casa nelle qualificazioni europee, in aggiunta ad una multa di 100 euro, sanzione assegnata anche all'Albania.

Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Schick richiesto dal Tottenham: no dei giallorossi
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Diawara chiesto al Napoli: no degli azzurri
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Genoa, ipotesi Stepinski
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Chiudi