Notizie Risultati
Euro 2016

Errore arbitrale e furbata croata per l'1-0: Italia ingenua e beffata da Mandzukic

21:19 CEST 12/06/15
buffon - croatia italy - euro 2016 qualifiers - 12062015
A pochi minuti dal via accade l'impensabile in Croazia-Italia. Mentre gli azzurri sono impegnati nel protestare per un goal annullato ad El Sharaawy, Mandzukic realizza la rete del vantaggio.

Pronti, partenza e accade subito di tutto in Croazia-Italia . Gli uomini di Conte partono troppo schiacciati, subendo le ripartenze avversarie. Proprio su una di queste, l'arbitro concede un calcio di rigore alla nazionale di Kovac, dopo un ingenuo fallo di Astori su Srna. Buffon ipnotizza Mandzukic e mantiene il risultato in pareggio.

Equilibrio che regge appena 2 minuti, al 10' minuto di gioco, infatti, accade l'impensabile. Una scena che poche volte si vede sui campi da gioco, soprattutto a questo livello. L'Italia riesce a trovare la via del goal con El Sharaawy e va ad esultare in massa vicino la bandierina del calcio d'angolo.

L'arbitro però, dopo un momente di riflessione, annulla la rete del faraone. I croati sono furbi e colgono l'occasione al volo, battendo il calcio di punizione mentre gli azzurri sono ancora distratti dall'esultanza e dalle proteste nei confronti dei direttori di gara.

Sul rapido capovolgimento di fronte Mandzukic realizza il goal del vantaggio con l'Italia praticamente assente. Doppia beffa per gli uomini di Conte, le immagini infatti dimostano che il goal di El Sharaawy era nettamente regolare.